« gennaio 2017 » loading...
LMMGVSD
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
15
19
22
26
31
1
2
3
4
5
mar 24

Aleksandar MADZAR

23 gennaio ore 10:30 - 25 gennaio ore 19:30
ven 27

Eduardo Egüez

27 gennaio - 28 gennaio
ven 27

Laura Fusco – Poesia e Musica

27 gennaio ore 9:00 - 11:00
ven 27

I migliori diplomati 2015/16

27 gennaio ore 21:00 - 23:00
sab 28

Gianluca CAGNANI, organo

28 gennaio ore 15:30 - 18:30

Il Conservatorio di musica di Torino integra l’attività formativa in senso stretto con la realizzazione di numerosi eventi musicali – in sede o decentrati – nei quali gli studenti hanno la possibilità di impegnarsi attivamente grazie alle competenze tecnico-musicali acquisite.
Gli eventi in sede rientrano sostanzialmente all’interno delle ‘stagioni storiche’ che il conservatorio organizza ‘in proprio’: Concerti per le scuole, Serate musicali e I mercoledì musicali.
I Concerti per le scuole sono eventi concertistici rivolti alle giovani generazioni e, più in generale, al mondo della scuola. Vengono realizzati nella fascia oraria matutina secondo un apposito calendario redatto annualmente.
Le Serate musicali sono concerti che vengono realizzati nella fascia serale della giornata e hanno cadenza settimanale (salvo nelle giornate di chiusura dello stabile) mentre i Mercoledì musicali sono programmati nel tardo pomeriggio del mercoledì proponendo oltre all’esecuzione di brani musicali una breve conversazione affidata ad autorevoli personalità della cultura musicale.
L’istituzione programma e realizza annualmente numerosi eventi ‘in collaborazione’ che rappresentano un’opportunità straordinaria di collaborazione con enti e organizzazioni del territorio e nazionali. In particolare tra essi segnaliamo la rassegna denominata I concerti di Santa Pelagia che si ha luogo annualmente nel periodo primaverile – presso la chiesa barocca di Santa Pelagia ubicata in via San Massimo, nel centro città – grazie all’operosa collaborazione esistente da molti anni con l’Opera Munifica Istruzione di Torino.
Oltre a questi tre ‘capisaldi’ della programmazione artistica degli eventi si affiancano ulteriori iniziative musicali di pregio legate ad accordi specifici stipulati con prestigiosi enti regionali e nazionali.