image

 

Le origini della Brass Band sono contese tra gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, ma certamente l’episodio che diede l’impulso a tutto il movimento fu l’invenzione della tromba a chiavi, verso il 1810 da parte dell’inglese Joseph Halliday, che si trovava in Irlanda come direttore della banda della Cavan Militia. Nei due Paesi la nuova possibilità cromatica della tromba ottiene lo stesso effetto, più sul fronte militare negli USA, più su quello civile in Gran Bretagna, dove veniva favorita la nascita di questi gruppi all’interno delle fabbriche manifatturiere, come mulini, cotonifici, birrifici e così via.
Il successo fu grande e immediato, e portò anche alla necessità di avere un repertorio originale. All’inizio, infatti, le Brass Band eseguivano generalmente trascrizioni: dall’opera lirica, dalla musica sinfonica, dall’operetta, affiancate naturalmente a molte marce.

Composta da oltre 30 studenti dei corsi di ottoni, percussioni e arpa, la Brass Band del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino nasce nel 2012 da una duplice esigenza: da una parte consentire un adeguato training orchestrale anche a questi strumentisti, di solito utilizzati in numero limitato in orchestra, dall’altra permettere le esercitazioni di direzione agli allievi del corso di Strumentazione per Orchestra di Fiati. Dell’organico fanno parte studenti dei corsi di tromba (prof. Russo), corno (prof. Ricciardo), trombone (prof. Rosini), tuba (prof. Ghiretti), percussioni (prof. Balbinutti) e arpa (prof. Bosio), ma anche ex studenti che desiderano dare una continuità ai loro studi, perfezionandosi con un’attività di rilevante richiesta tecnica e artistica.
La Brass Band è diretta da Lorenzo Della Fonte, docente di Strumentazione e Composizione per Orchestra di Fiati, e propone un repertorio assai diversificato, che comprende, nella tradizione degli analoghi e famosi gruppi britannici, trascrizioni di musica sinfonica, opere originali, concerti solistici, colonne sonore.
Nel 2012 ha partecipato al Festival MiTo con un concerto che ha visto Gabriele Cassone quale tromba solista, nel 2014 ha suonato al Fiati Festival del Conservatorio di Novara e si è inoltre esibita con regolarità per Summer Winds e la rassegna “Il Giglio” di Meana di Susa.