Mercoledì 15 maggio 2019 alle ore 17.30 avrà luogo – nell’ambito della stagione concertistica I mercoledì del Conservatorio e delle Settimane della Scienza (http://www.settimanedellascienza.it) – un interessante concerto dal titolo Leonardo: la festa è in musica realizzato nella ricorrenza del cinquecentesimo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci (1452-1519). Canti, tamburi, un Robot che suona l’arpa, note come immagini luminose e un pianoforte che suona da solo – introdotti da una breve presentazione di alcuni docenti – saranno i ‘protagonisti’ di un evento unico che vede il concorso di vari e prestigiosi soggetti essendo parte di un progetto del Conservatorio di Torino, curato da Valeria De Bernardi, realizzato in collaborazione con i gruppi di ricerca del Politecnico, il supporto dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino e del progetto DREAMO (ing. Francesco Cretti e Giovanni Bologna). Il concerto è anche parte della programmazione eventi 2019 della Città per celebrare il grande genio denominato: Leonardo da Vinci – Disegnare il futuro.

Post FbPer l’occasione verranno proposti brani musicali direttamente o indirettamente connessi alla figura di Leonardo da Vinci e scritti da: Alexander Agricola, Johann Sebastian Bach, Ludwig van Beethoven, William F. Ludwig, Andrè Philidor, Hermann Regner, Roman Vlad (nel centenario della nascita). Le scuole del Conservatorio di Torino coinvolte nell’iniziativa sono le seguenti: biblioteca (docente: Giuliana Maccaroni), canto (docente: Silvana Silbano), musica elettronica (docente: Andrea Agostini), percussioni (docente: Riccardo Balbinutti), pianoforte (docente: Valeria De Bernardi). Un particolare ringraziamento è rivolto a: Piatino Pianoforti, Yahama Music Europe e alla Fondazione Cini di Venezia (depositaria del Fondo Roman Vlad).

Allegati