TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDE: dal 1° marzo al 20 marzo*.

Il termine è da considerarsi perentorio per cui non verranno accettate iscrizioni tardive.
Le domande dovranno essere presentate esclusivamente on-line seguendo la procedura che in seguito verrà pubblicata.
La documentazione richiesta, come indicato nella procedura, dovrà esclusivamente essere allegata in via telematica e non consegnata in Segreteria.

(*) I termini di presentazione delle domande di  iscrizione potrebbero variare, pertanto si consiglia di controllare periodicamente questa pagina.

Novità dal prossimo anno accademico: gli studenti iscritti al biennio di Strumento e Direzione d’orchestra parteciperanno ad una selezione con in palio un concerto con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo. Una possibilità in più per iniziare la tua carriera!

Esami di ammissione:

AMMISSIONI candidati italiani ed europei

corsi ACCADEMICI e trasferimenti:

  • 23 maggio – 12 giugno: ammissione per tutte le discipline, ad esclusione di composizione e strumentazione per orchestra a fiati;
  • 16 settembre – 21 settembre: ammissione per le sole discipline di Composizione e Strumentazione per orchestra a fiati

corsi PROPEDEUTICI e trasferimenti corsi PREACCADEMICI:

  • 13 giugno – 25 giugno: ammissione per tutte le discipline, ad esclusione di composizione e strumentazione per orchestra a fiati;
  • 16 settembre – 21 settembre: ammissione per le sole discipline di Composizione e Strumentazione per orchestra a fiati

esame lingua Italiana per candidati UE: 23 maggio

AMMISSIONI candidati extra UE

  • 2 settembre: esame Lingua ( definita da Ministero)**
    ** la data verrà ulteriormente precisata da comunicazione ministeriale.
  • 3 settembre – 12 settembre: esami di ammissione per tutte le discipline.

Per le informazioni relative a tasse e contributi cliccare QUI.

Si informa che per le nuove immatricolazioni, bisognerà attendere la pubblicazione delle graduatorie di idoneità in cui sarà specificata la data di iscrizione.

Si ricorda che:

    • non esiste passaggio diretto dai corsi accademici di primo livello (diplomati, diplomandi nelle varie sessioni) ai corsi accademici di II livello;
    • non esiste passaggio diretto dai corsi pre-accademici* (allievi già immatricolati) ai corsi accademici di I livello;
    • non esiste passaggio diretto dai corsi del vecchio ordinamento* (allievi già immatricolati) ai corsi accademici di I livello;
    • non esiste passaggio diretto dai corsi del vecchio ordinamento (diplomati, diplomandi nelle varie sessioni) ai corsi accademici di II livello;
    • per l’iscrizione al Corso Singolo con crediti per le materie caratterizzanti è obbligatorio far domanda dal 1 al 20 marzo di ciascun anno accademico e sostenere l’esame di ammissione.

Pertanto bisogna presentare domanda di ammissione come per gli esterni, creando nuove credenziali.

(*) Gli studenti interni che non supereranno gli esami potranno continuare con il medesimo corso, se in regola con le annualità.

Si precisa che:

  • è possibile presentare domanda di ammissione anche ad altri Conservatori. È fatto però obbligo di iscriversi ad un solo Conservatorio;
  • è possibile presentare domanda di ammissione per più discipline versando per ognuna la relativa tassa e contributo. L’effettiva immatricolazione al Conservatorio sarà concessa per una sola disciplina**;
  • l’idoneità acquisita a seguito dell’esame di ammissione non garantisce al candidato l’effettiva ammissione al Conservatorio;

(**) Doppia iscrizione corsi del Conservatorio

È possibile frequentare contemporaneamente in regime di part-time due trienni o un biennio e un triennio (no due bienni), fermo restando che non è possibile laurearsi per entrambi contemporaneamente.

(https://www.conservatoriotorino.gov.it/segreteria/regolamento-corsi-accademici/)


Information for all the foreign students:
There’s a tutor in secretary from monday to wednesday at the open time to the pubblic. If you have any question about the admission registration don’t hesitate to contact us.

通知:
周一至周三秘书处对学生开放时间均有中国学生助理在秘书处,如外国学生有任何问题请于秘书处开放时间前来咨询。都灵音乐学院秘书处

CORSI DI ALTA FORMAZIONE

Corsi accademici di 1° livello attivati (Triennio superiore)  T.S.M. 

Per accedere ai Corsi Accademici di I livello per tutte le discipline è richiesta la certificazione “C” di Teoria, Ritmica e percezione musicale o licenza del vecchio ordinamento di Teoria e Solfeggio o dimostrare preparazione equivalente.

Saranno accettate solo certificazioni conseguite presso questo Conservatorio.

Indicazioni dettagliate sono disponibili QUI.

Esclusivamente solo per i corsi accademici di I livello di Musica Elettronica e Discipline del Jazz sarà possibile accedere con la certificazione di competenza del primo anno propedeutico o preparazione equivalente e frequentare il corso a scelta obbligatorio di Teoria, Ritmica e percezione musicale (Propedeutici) della durata di due anni.

Indicazioni dettagliate sono disponibili QUI.

Per accedere ai Corsi Accademici di I livello di Composizione e di Strumentazione per Fiati è richiesta la certificazione “C” di Lettura della Partitura o dimostrare preparazione equivalente.

Saranno accettate solo certificazioni conseguite presso questo Conservatorio.

E’ possibile accedere direttamente al Triennio se in possesso della Certificazione “C” di Pianoforte (II strumento pre-accademico) oppure se non in possesso di tale certificazione sostenendo e superando l’esame di ammissione con il programma consultabile QUI.

Saranno accettati solo esami dei corsi pre-accademici conseguiti presso questo Conservatorio.

Per poter frequentare Teorie e Tecniche dell’Armonia 1 (COTP/01 – Teoria dell’Armonia e Analisi), corso presente nel primo anno in vari piani di studio, occorre superare un test di ammissione disponibile QUI.

Per l’anno accademico 2019/2020 il Corso di Didattica della Musica non sarà attivo.

Corsi accademici di 2° Livello attivati (Biennio superiore) – Discipline Musicali

Possono presentare domanda di accesso ai corsi:

  • studenti in possesso di un diploma accademico di I livello conseguito presso Conservatori Statali di Musica e Istituti Musicali Pareggiati italiani, ovvero Istituzioni straniere di pari grado;
  • studenti in possesso di un diploma di Conservatorio (vecchio ordinamento) congiuntamente ad un diploma di maturità.

Sono attribuiti eventuali debiti/crediti in relazione al precedente percorso formativo compiuto.

Il Diploma Accademico di II livello si consegue dopo aver ottenuto 120 crediti attraverso il superamento degli esami previsti nel piano di studi personale.

CORSI PROPEDEUTICI

Gli idonei all’ammissione ai Corsi propedeutici di strumento non in possesso di licenza di Teoria e Solfeggio conseguita presso i Conservatori o Istituti Musicali Pareggiati italiani o Certificazione di liv. B di Teoria, lettura e dettato musicale o Certificazione di liv. C di Teoria, Ritmica e percezione musicale conseguita presso questo Conservatorio sono tenuti a essere esaminati come da calendario disponibile QUI.

Si possono iscrivere studenti minorenni dotati di una preparazione tecnico strumentale o compositiva pari o superiore al livello richiesto per l’accesso ai corsi accademici di primo livello, in base a quanto previsto all’art. 4 [requisiti di accesso al Triennio], da accertarsi previo apposito esame di verifica.
Per ciascun studente iscritto in possesso dei requisiti previsti dal comma precedente il Conservatorio predispone, sotto la guida per tutta la durata del corso di un docente tutor, un piano formativo individualizzato in base all’età, al livello tecnico e a quello teorico. Tale piano formativo annualmente definisce le discipline da frequentare, le ore e gli orari di lezione tenendo conto della contemporanea frequenza dello studente con la scuola secondaria di primo o di secondo grado.
Al termine del percorso formativo individualizzato, raggiunta una età che lo consenta, lo studente può accedere ai corsi accademici di primo livello offerti dal Conservatorio tramite l’esame di ammissione.
E’ ulteriormente possibile, effettuato un esame di verifica, l’assegnazione dello studente da parte della commissione direttamente al corso propedeutico ritenuto più idoneo, in relazione alla sua complessiva preparazione.
Le lezioni erogate prima dell’iscrizione ai corsi accademici di primo livello non possono essere computate in crediti formativi, ma è possibile il riconoscimento della frequenza pregressa ai fini del raggiungimento dei minimi necessari per l’ammissione agli esami di profitto.
Le ore di lezione svolte dai docenti nei confronti degli studenti di cui al comma 1 sono computabili nel monte ore di docenza frontale.

E’ fissata l’età massima in anni 12 per gli allievi che possono essere considerati “talenti precoci”.